sabato 25 ottobre 2008

DRAMMA NEL MONDO DEL TENNIS: E' MORTO FEDERICO LUZZI



Shock nel mondo del tennis: è morto improvvisamente Federico Luzzi. Nato il 3 gennaio di 28 anni ad Arezzo, il giocatore è stato stroncato in pochi giorni da una forma fulminante di leucemia.

Luzzi, impegnato fino a domenica nel campionato italiano di Serie A, si era sentito male e si era ritirato dopo aver giocato un solo punto. Nei giorni seguenti Federico aveva avuto febbre alta e giovedì gli era stata diagnosticata una broncopolmonite. Dopo un ricovero in ospedale per esami più approfonditi, si era scoperto che il tennista era stato colpito da un forma fulminante di leucemia che ieri lo aveva condotto al coma e oggi all’improvvisa morte.
fonte:sport.alice

E' DA UN PO' CHE QUESTO BLOG PARLA DEL SENSO DELLA VITA: I PIU' ATTENTI AVRANNO NOTATO CHE QUESTO SITO AFFRONTA QUESTO ARGOMENTO COSI' DELICATO, IMPORTANTE E PROFONDO DA QUANDO, NELL'ESTATE DEL 2007, HO AVUTO UNA BRUTTA MALATTIA, PER FORTUNA SUPERATA NEL MIGLIORE DEI MODI.
NONOSTANTE CIO', E' SEMPRE DIFFICILE ACCETTARE SIMILI NOTIZIE COME QUESTA DEL GIOVANE TENNISTA STRONCATO PER UNA MALATTIA FULMINANTE.
BISOGNA IMPARARE CHE ACCANTO AL PIACERE ESISTE LA SOFFERENZA, MA E' DA QUEST'ULTIMA CHE CAPISCI L'IMPORTANZA DEI LEGAMI SENTIMENTALI: LA DIMOSTRAZIONE D'AFFETTO NEL MOMENTO DI BISOGNO DI UNA PERSONA E' UNA DELLE COSE BASILARI E PIU' IMPORTANTI PER LA VITA DI UN UOMO.

COLGO L'OCCASIONE PER RINGRAZIARE NUOVAMENTE GLI AMICI E I PARENTI CHE MI SONO STATI VICINI NEL MIO MOMENTO DEL BISOGNO.
MA RINGRAZIO SOPRATTUTTO CHI, QUOTIDIANAMENTE, CERCAVA DI RIDARMI LA FORZA DI REAGIRE PER RITROVARE FIDUCIA IN QUELLA VITA CHE, A TRADIMENTO, SEMBRAVA VOLESSE METTERMI ALLA PROVA.
LA MIA "PROVA" L'HO SUPERATA CON SUCCESSO: LA VITA E' MERAVIGLIOSA ANCHE PER QUESTO.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Hai ragione Stefano la vita è il dono più bello che ogni essere vivente riceve, e resta tale anche nei momenti meno belli della nostra esistenza. Complimenti Stefano per i tuoi articoli sempre pieni di umanità e attento ai problemi umani. Dispiace moltissimo anche a me per il povero Federico.
Stella

Ste ha detto...

Grazie mille Stella

massi ha detto...

Belle parole,che a volte non pensiamo finchè va tutto bene,poi possono accadere queste cose,ed è li' che bisogna avere la forza,e l'appoggio di persone che ti vogliono bene,che lottano con te...